FLASH: ECONOMIA TURISMO

A fine Luglio +3 arrivi e -1% presenze in Slovenia

 

L’ufficio Nazionale di Statistica sloveno informa che nei primi sette mesi del 2014 vi sono più arrivi e meno pernottamenti rispetto allo stesso periodo di un anno fa.

Da gennaio a luglio 2014 sono stati registrati in strutture turistiche rispetto allo stesso periodo del l'anno precedente il 3% in più di arrivi turistici e 1% in meno di pernottamenti. Nei primi sette mesi del 2014 i turisti nazionali hanno generato un 2% in meno di arrivi e 3% in meno di pernottamenti rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Nello stesso confronto il numero di arrivi di turisti stranieri è aumentato del 6% e il numero dei loro pernottamenti dell'1%.

 

Il dati relativi al solo mese di luglio 2014 indicano -2% arrivi e -5% presenze in Slovenia. Nello stesso periodo il numero di arrivi di turisti nazionali e pernottamenti è diminuito del 9% e del 7% rispettivamente. Il numero di arrivi di turisti stranieri è aumentato del 1%, mentre il numero dei loro pernottamenti è diminuito del 3%.

La maggior parte dei pernottamenti di stranieri è dato dato da olandesi, tedeschi, italiani, austriaci e belgi.

I turisti stranieri hanno generato il 68% dei pernottamenti in Slovenia. Mercati chiave, da cui sono stati registrati i maggiori pernottamenti sono stati i Paesi Bassi (12%), Germania (9%) e l'Italia, l'Austria e il Belgio (8% ciascuno).

Per quanto riguarda i mercati turistici più importanti, nel luglio 2014 i turisti provenienti dall’Austria sono aumentati del 1% rispetto a luglio 2013. Meno pernottamenti sono stati generati da turisti provenienti dalla Federazione russa (20%), dalla Germania (19%), dai Paesi Bassi (14%), dal Belgio (8%) e dal Regno Unito e dall’Italia (del 3%)

La maggior parte dei turisti ha soggiornato in località di montagna e di mare, il27% di tutti i pernottamenti turistici sono stati registrati in ciascuno di questi luoghi. Il 25% di tutti i pernottamenti sono stati registrati in centri benessere (spa) e il 10% nel comune di Lubiana. Nel mese di luglio 2014, montagna, wellness (spa) e località balneari hanno registrato una diminuzione dei pernottamenti, del 12%, 5% e il 2%, rispettivamente. Nel comune di Lubiana il numero di pernottamenti è aumentato del 6% rispetto a luglio 2013

La maggior parte dei pernottamenti sono stati registrati in hotel (49% di tutti i pernottamenti), seguita da campeggi (23%) e da appartamenti e alloggi privati - camere in affitto e abitazioni (in ciascuno il 6%).

Rispetto a luglio 2013, il numero di pernottamenti è diminuito in hotel del 3%, in alloggi privati - affittacamere e abitazioni del 6%, nei complessi residenziali del 9% e nei campeggi del 13%.

Fonte: Ufficio Statistica della Repubblica Slovena. Vai al testo originale >>>