SERVICE: IL PROGETTO QR PRESENTATO ALL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI LATISANA

IL ROTARY PROPONE LA VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI REGIONALI ATTRAVERSO LE NUOVE TECNOLOGIE INFORMATICHE

20160209 Latisana03Il sindaco di Latisana, Salvatore Benigno, il Vicesindaco Angelo Valvason, l’assessore Sandro Vignotto e la Consigliera con Delega alla Cultura Lauretta Iuretig hanno accolto nella sede municipale il Presidente Rotary Club Lignano Sabbiadoro – Tagliamento, Mario Andretta, accompagnato dai componenti del direttivo e soci.

Nel suo saluto il Sindaco Benigno ha sintetizzato i numerosi progetti e obiettivi relativi al turismo e alla cultura sui quali l’amministrazione è

fortemente impegnata. Progetti interessanti che sviluppano in modo integrato le opportunità offerte da percorsi ciclabili, parchi, arte, luoghi di Hemingway e molto altro.

Il Vicesindaco Valvason, anche socio del nostro club, ha sottolineato l’importanza dell’ubicazione di Latisana caratterizzata storicamente dalla posizione sul Tagliamento. Collegamento fluviale con Lignano e il Mare che è attualmente oggetto di uno specifico progetto di valorizzazione.

Sul tema della cultura, la Consigliera Iuretig ha ricordato le perle d’arte rappresentate dalle pale del Tintoretto, del Veronesi e di Mattia Bortoloni, artista il cui valore è stato recentemente riscoperto. La realizzazione di un cortometraggio e l’organizzazione di visite guidate sono solo alcune delle iniziative volte a rendere fruibile questo patrimonio.

20160209 Latisana01 KopieIl Presidente Mario Andretta ha ricordato che il Tagliamento è nel nome del club e che iniziative e obiettivi dell’amministrazione comunale evidenziano come la proposta del Rotary per la Regione arrivi in un contesto ideale per raggiungere il suo obiettivo di favorire la scoperta e fruizione delle perle locali.

Paola Piovesana, presidente della Commissione Progetti del club, ha illustrato gli obiettivi del progetto. L’idea alla base di questa iniziativa, già avviata a Trieste e Pordenone, è di valorizzare il patrimonio culturale, ambientale e paesaggistico, e non solo - della nostra Regione mettendo a disposizione del visitatore una sua illustrazione. Risultato ottenibile con informazioni consultabili attraverso l’applicazione del QR (quick response), codice a barre bidimensionale, che permette alle persone dotate di smartphone di collegarsi automaticamente alle informazioni disponibili online.

Il service intende favorire e facilitare il visitatore nella scoperta dei luoghi svincolandolo da orari e accompagnatori. Importante è la possibilità di ascoltare i testi con le informazioni inserite, servizio che trasforma lo smartphone in una audioguida.

20160209 Latisana02Il Rotary offre e chiede collaborazione alle Amministrazioni Comunali per selezionare itinerari d’interesse o i luoghi da illustrare (edifici, piazze, monumenti, ecc.) e per predisporne la descrizione da inserire online. Nei luoghi individuati verranno installate della piccole targhe con il QR code.

Maurizio Sinigaglia ha trattato gli aspetti tecnici sottolineando i vantaggi di questa tecnologia che consente anche successivamente di migliorare ed estendere progressivamente le informazione (anche a punti di interesse vicini) semplicemente aggiornandole online. Il sistema consente inoltre la geo localizzazione, particolarmente utile negli itinerari, e la possibilità per l’utilizzatore di esprimere valutazioni e suggerimenti sul servizio con SMS.

L’iniziativa è stata accolta con immediato favore e i collegamenti Rotary Comune per il progetto verranno mantenuti da Paola Piovesana, Angelo Valvason e Loretta Iuretig.

La stretta di mano finale tra il Presidente del club e il Sindaco di Latisana ha sugellato l’avvio di una collaborazione che contribuirà alla valorizzazione delle “perle” cittadine programmata dal comune.