INCONTRO CON L'ASSOCIAZIONE ALZHEIMER

IL VOLONTARIATO PER L'ASSISTENZA E IL SUPPORTO AI FAMILIARI

20161122 AlzheimerRMartedì 22 novembre, Maria Zuppichin , presidente dell’Associazione Alzheimer, ha presentato ai soci del RC Lignano Sabbiadoro - Tagliamento la sua associazione.

Costituita da una trentina di volontari che operano nel territorio del Basso Friuli da Latisana a San Giorgio ma anche nel Comune di San Michele. Danno sostegno ai familiari perché questa malattia colpisce sì il singolo ma tutta la famiglia rimane coinvolta. Una volta al mese viene organizzato un gruppo psicoeducativo aperto ai familiari, volontari, badanti e a chiunque voglia approfondire

l’argomento. Una psicoterapeuta e un neurologo rispondono alle domande dei presenti, consigliano il comportamento da tenere di fronte a questa malattia, e ascoltano lo sfogo dei familiari. Questo servizio , su richiesta, viene fatto anche a domicilio. I volontari fanno compagnia ai malati e gli assistenti domiciliari assistono e aiutano i familiari a risolvere alcuni problemi che quotidianamente si presentano. Un opuscolo viene distribuito alla famiglie ed è utile per far conoscere e spiegare tutte le agevolazioni e le normative che ci sono per questo tipo di malattia.

Da quest’anno un nuovo progetto è stato avviato: una dottoressa neurologica segue a Latisana un piccolo gruppo di persone affette da Alzheimer organizzando un percorso di stimolazione cognitiva della durata di 10 ore. Anche i familiari vengono coinvolti aiutandoli e istruendoli sulle tecniche di stimolazione.

I volontari dell’associazione svolgono anche il servizio di trasporto e accompagnamento di alcuni anziani al centro diurno di Latisana. (Mau)

Nella foto: Il Presidente del, Mario Drigani, e la Presidente dell'Associazione, Maria Zuppichin