LA MARCIA DI TOPOLINO ACCOGLIE GLI STRUMENTI DONATI ALLA SCUOLA DI LIGNANO

SERVICE: IL ROTARY E I GIOVANI MUSICISTI DELLA BANDA DELLA MEDIA"G.CARDUCCI"

La marcia di Topolino ci accoglie, chi suona? Una "banda"di ragazzini bravissimi e concentrati.

Ci accolgono nella Sala Auditorium della Scuola media di Lignano "G.Carducci", assieme alla cortese dirigente scolastica, prof.ssa Caciolla, il prof. Martinello che, assieme ai colleghi Casadio e Andreuzzi, sono i Maestri d'arte di questa ottantina di ragazzi musicisti in erba !

Flauti, trombe, clarinetti, tromboni, tricorni, sax, batteria e cassa, una armonia di fiati e percussioni, che riescono a creare, assieme alla loro giovane età, una miscela di piacevolezza, di consenso e la certa speranza che con giovani di questa capacità e sensibilità, il domani sarà più sereno. Ha preso la parola il prof. Martinello che ha illustrato questo progetto musicale, tutto basato sui giovani allievi della prima, della seconda e, in percentuale minore, della terza classe. Tutti amici fra loro e , chi più sa, insegna o aiuta l'altro. Bellissimo questo momento che unisce ed insegna, oltre la musica, una dote indispensabile per la vita futura, la solidarietà! La prof. Caciolla oltre a ringraziare il Rotary per il dono che arricchisce il parco strumentale della Scuola e consente una ulteriore attività didattica, ha ricordato come il Comune di Lignano fosse stato il primo promotore e "sponsor" di questa attività musicale cui, nel tempo, si sono uniti tanti altri generosi volontari. "Grazie ragazzi e grazie a tutti coloro che ci aiutano a promuovere la cultura della musica". Il saluto del Rotary è stato porto dal Presidente Mario Drigani e dalla rotariana, signora Paola Piovesana, che ha curato l'esecutività del progetto." È stato fatto qualcosa di bello e utile, ai ragazzi gli auguri di ogni miglior successo" ha concluso.

Alla breve cerimonia ha partecipato l'assessore Massimi Brini il quale, oltre a portare il saluto della Amm.ne comunale lignanese, ha ricordato come fu proprio lui , qualche capello grigio in meno, a promuovere sul territorio di Lignano la nascita della Scuola di Musica della Citta' e, da questa poi, anche la crescita di questo nucleo di giovani musicisti cui non si può non augurare ogni bene e , perché no, successi!

A conclusione , il Presidente Drigani ha consegnato , alla Scuola, il gagliardetto del Rotary Lignano e un arrivederci, a presto !

ec