RELATORI: IL DOTT. GIANNI FRATTE E LE PROSPETTIVE DI LAVORO PER I GIOVANI

I GIOVANI DEL ROTARACT A LIGNANO A LEZIONE DI.......LAVORO

Nella tranquillità della Sala conferenze del Golf Club di
Lignano, il Rotaract ha organizzato un incontro avente per soggetto il lavoro che, di questi tempi, appare quasi un miraggio, purtroppo !

Tanti sono i giovani che, terminato il loro ciclo di studio, sia esso breve o più lungo con il conseguimento di una laurea e magari qualche master specifico, si trovano senza una attività e, quel che è peggio, con zero prospettive. Di questo si è parlato con un relatore che di queste cose se ne intende, Gianni Fratte, funzionario della Regione Friuli Venezia Giulia, che nell’ambito della “Direzione centrale lavoro, formazione, istruzione, pari opportunità, politiche giovanili, ricerca e università” guida la struttura denominata "Servizio alle Imprese" istituita all'interno dell'Agenzia Regionale per il Lavoro che si occupa di relazionarsi costantemente con il mondo produttivo regionale.

Il dr. Fratte ha parlato esaurientemente dell'importanza del Servizio Regionale che dirige. Un servizio, che individua e recepisce le richieste del mercato del lavoro delle aziende che operano sul territorio regionale. Queste istanze vengono portate attraverso i mass-media, gli stessi uffici regionali, all'attenzione del mondo giovanile ma non solo. Vengono proposti corsi di alta formazione professionale in maniera di restituire al mondo del lavoro persone ben preparate e molto motivate. Fratte ha fatto anche un elenco di concrete possibilità di lavoro, suscitando molto attenzione in sala!

I giovani rotarctiani hanno rivolto all'Ospite, molte domande al punto che, con ogni probabilità sarà necessario ripetere la serata , allargando l'invito ad una platea più ampia di persone, in maniera da dare maggiore diffusione possibile sulle possibili realtà occupazionali.

La Presidente del Rotaract, Cristiana Innocentin, e il Presidente del Rotary Lignano Sabbiadoro -Tagliamento, Mario Drigani, hanno consegnato al dr. Fratte le insegne dei rispettivi Club, ringraziandolo e formulando l'auspicio che il piccolo seme seminato, possa dare i suoi frutti, quanto prima.

ec