ROTARY FOUNDATION: MESSAGGIO DEL PRESIDENTE

IL"CONTO ALLA ROVESCIA PER LA STORIA"

Il “Conto alla rovescia per la storia” è una frase che mi piace molto. Queste parole esprimono non solo quanto l’impresa del Rotary per la polio sia storica – un risultato simile è stato realizzato solo una volta nella storia dell’umanità – ma anche che il traguardo è a portata di mano.

Il Rotary e i suoi partner strategici sono uniti per eradicare la polio. Al nostro Consiglio di Legislazione 2016 si è votato per riaffermare l’eradicazione della polio come obiettivo “di massima importanza”. Durante la recente 70esima riunione dell’Assemblea Mondiale della Sanità a Ginevra, i leader globali hanno reiterato il loro impegno per l’eradicazione della polio. Le news sui nostri sforzi continuano su tutti i fronti. I progetti continuano in tutto il mondo, a esempio con il progetto annuale del Distretto 6930, World’s Greatest Meal – che si concentra sulle responsabilità principali dei rotariani per le raccolte fondi, la promozione e il reclutamento di volontari.

Pensateci un attimo: il prossimo caso di polio riportato potrebbe essere l’ultimo. Ma dobbiamo fare attenzione, perché “l’ultimo caso” non significa la fine della nostra impresa.

Infatti, è proprio allora che il nostro compito diventerà più difficile. L’Organizzazione Mondiale della Sanità richiede che trascorrano almeno tre anni con zero casi riportati prima di poter certificare il mondo libero dalla polio.

Durante quel periodo, dovranno continuare le operazioni intensive di vaccinazione e osservazione. Per quanto riguarda le vaccinazioni, i bambini continueranno a ricevere il vaccino contro la polio. Per quanto riguarda le operazioni di sorveglianza, è estremamente importante fare attenzione ai segni di ricomparsa. Con il calo dei casi e dei pazienti con sintomi visibili, queste operazioni di sorveglianza diventeranno sempre più costose.

Questa è la ragione per cui il Rotary ha promesso d’impegnarsi nella lotta alla polio con 50 milioni di dollari all’anno e la Bill & Melinda Gates Foundation ha esteso per altri tre anni il suo impegno di equiparazione di due dollari per ogni singolo dollaro donato dai rotariani. Per realizzare questo obiettivo, abbiamo ancora più bisogno di voi.

Se i rotariani raggiungono quest’obiettivo di raccolta fondi ogni anno, arriveremo a un totale complessivo di 450 milioni. Al congresso di Atlanta, le nazioni di tutto il mondo e i donatori principali si sono impegnati a donare oltre un miliardo di dollari per energizzare la lotta globale contro questa malattia paralizzante, inclusi 50 milioni di dollari all’anno del Rotary. Adesso, tutti noi dobbiamo lavorare per realizzare questo impegno.

Per tutte queste ragioni vi chiedo di contribuire in qualche modo alla campagna per la polio, dalle donazioni, alle raccolte fondi nelle comunità, alla promozione della storia della polio, usando tutte le piattaforme multimediali disponibili. Inoltre, vi chiedo di diventare promotori dell’impresa, scrivendo ai responsabili del governo, per assicurare che rispettino e mantengano gli impegni presi, e di contattare i dirigenti delle grandi aziende per chiedere il loro continuo supporto per l’eradicazione della polio. Scrivetemi all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per condividere le attività che state svolgendo, o per idee su come mantenere la polio al primo posto nei nostri programmi. Abbiamo bisogno più che mai di tutti nel nostro “conto alla rovescia per la storia”.

Paul A. Netzel

Presidente degli Amministratori della Fondazione