SPECIALE: COSTRUIRE LA PACE NEL MONDO

UN OBIETTIVO AMBIZIOSO MESSO IN ATTO DAL ROTARY

L’aumento dei conflitti regionali e locali in tutto il mondo ripresenta il bisogno di avere professionisti qualificati nell’edificazione della pace. Il Rotary ha creato i Centri della pace nel 2002 per individuare e formare professionisti altamente qualificati come operatori di pace. Sei centri della pace del Rotary presso sette prestigiose università di tutto il mondo offrono ai borsisti della pace del Rotary un rigoroso programma di studio ed esperienza sul campo nei settori inerenti alla pace e alla risoluzione dei conflitti. I centri della pace fanno leva sul lungo e costante impegno del Rotary nel campo della pace attraverso progetti mirati alla risoluzione dei conflitti. Inoltre, la collaborazione di 70 anni tra Rotary e Nazioni Unite, i simposi sulla pace e forum sulla pace sono una testimonianza dell’opera della nostra Associazione a favore della pace mondiale.

I borsisti della pace sono impegnati nello sviluppo della pace e operano come leader in tante organizzazioni internazionali, nazionali e locali. Promuovono la cooperazione nazionale e internazionale, la pace e la risoluzione dei conflitti di successo nella loro vita quotidiana, nella loro professione e attraverso le loro attività di volontariato a servizio della comunità. Ogni anno, vengono selezionati fino a 100 individui da tutto il mondo, dopo una rigorosa selezione internazionale, per studiare presso uno dei centri della pace del Rotary. Attraverso la formazione accademica, il tirocinio e le opportunità di networking globale, i centri della pace del Rotary sviluppano leader che diventano Dopo appena un decennio, i centri della pace del Rotary hanno fornito la formazione a oltre 1000 borsisti nel campo della pace. Molti sono diventati dei leader presso organizzazioni internazionali o hanno creato una fondazione in proprio. Nella sottostante infografica i borsisti sono ripartiti secondo il loro impiego attuale. Dall'analisi della stessa emerge come l'alta formazione e i programmi di mentoring rotariani permetta loro di lavorare e collaborare in organizzazioni ed enti governativi strategici per la costruzione di un mondo di pace. Il programma dei centri della pace del Rotary è possibile grazie al generoso sostegno di un gruppo relativamente piccolo di rotariani e amici del Rotary, le cui donazioni e promesse d’impegno integrano i finanziamenti della Rotary Foundation catalizzatori della pace e prevenzione e risoluzione dei conflitti. Le borse di studio coprono le tasse universitarie, vitto e alloggio, viaggio di andata e ritorno e un periodo di tirocinio linguistico.

Fonte: Rotary 2/2018